Newsletter

Gli orrori dell'inferno verde Vedi a schermo intero

Gli orrori dell'inferno verde

Dopo La forza invisibile e I navigatori dell'infinito, ecco un terzo romanzo fantascientifico di uno dei più grandi e originali maestri della letteratura d'anticipazione, ambientato nell'Africa ancora parzialmente sconosciuta dell'inizio del 1900.

di J. H. Rosny Aine
edizione italiana a cura di Luigi Cozzi

Maggiori dettagli

orrori-inferno-verde

10 Articoli disponibili

Dopo La forza invisibile e I navigatori dell'infinito, ecco un terzo romanzo fantascientifico di uno dei più grandi e originali maestri della letteratura d'anticipazione, ambientato nell'Africa ancora parzialmente sconosciuta dell'inizio del 1900. Lì, in una regione sperduta, esiste ancora una vastissima area popolata da ogni sorta di mostruosi animali giganteschi e infestata da orribili umanoidi che si nutrono di carne umana, mentre anche la vegetazione che cresce in quei luoghi è aliena, dotata per di più di irresistibili poteri telepatici. Dopo un'interminabile marcia in mezzo a tremendi pericoli di ogni tipo, una spedizione americana, spintasi fino al centro di quella zona africana quasi inaccessibile che è soprannominata l'Inferno Verde, si imbatte nel popolo degli Uomini Volanti, mentre continua a ricercare disperatamente una bella ragazza bianca rapita da alcune orrende creature semi-umane.

di J. H. Rosny Aine
edizione italiana a cura di Luigi Cozzi

Collana Narrativa fantastica n. 56
208 pagine
ISBN 978-88-98896-78-3